Così.

Goccedisabbia's Blog

Mi sono stancata di me. Come quando finisce l’inverno e proprio non se ne può più degli abiti pesanti. Come di un tavolino che intralcia la camera e ci si deve sempre fare il giro intorno per andare dall’altra parte o sedersi sul divano. Come il cassetto colmo di biglietti di viaggio, fiori essiccati, appunti, ricevute di ristoranti o hotel, ingressi di musei o teatri, come tutte quelle cose alle quali ci si  illude di poter agganciare un’emozione, un ricordo mentre infine solo ingombrano un cassetto che sarebbe così bello da aprire e trovare semplicemente vuoto.

Sono stanca dei pensieri che sembrano aprire infiniti sentieri ed infine poi non portare a nulla. Sono così stanca delle mie parole che si, son tante e a ben vedere sempre le stesse, che è inutile ripeterle ancora. E ben vorrei, se solo ne fossi capace, stare zitta, proprio zitta,e solo guardare.

 

Mi…

View original post 184 altre parole

Annunci

Un pensiero su &Idquo;Così.

  1. Quando ci si stanca sarebbe giusto rinnovarsi. Da sole, svuotando i cassetti e recandosi dalla parrucchiera.
    Il tempo farà il resto.
    È questione di forza sai?
    …e basta dover aspettare
    .prendersi il sole
    ….e il tempo
    Gambe in spalla e andate…

    Abbraccio
    .marta

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...