Faccio pensieri e discorsi che mi costano fatica. Son passata per pantani, da sola. Son precipitata, schiantata e mi son raccolta, da sola. E non c’è moto di orgoglio in quel ‘da sola’, al più è constatazione del momento, circostanza, talvolta scelta, sempre mancanza. Rivivere quei passi, per trovare le parole, i gesti, il sentire meno sbagliato per esserci per altri….non mi è naturale, lineare, semplice. Non lo è.

Ed è assolutamente inutile. 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...