Tre minuti.

E poi ci si ritrova, con la persona che si ritiene la meno affine possibile, a parlare di felicità, a raccontare del proprio bisogno pace, del proprio vivere col pensiero del domani sussurrandosi: “ma se mi rimanesse solo l’oggi, dove vorrei essere, che cosa vorrei non rimanesse non detto?”. La voce si spezza, da respirarci sopra per continuare, lacrime scaldano gli occhi. E mentre ti racconti, scopri che quella è la tua unica verità possibile, che è così semplice, l’avevi sotto il naso, ci avevi verbalizzato sopra, tra il serio e il faceto, migliaia di volte senza mai prenderti sul serio. Invece sta lì, la tua verità, viene fuori inattesa in tre minuti di schiena poggiata alla parete e braccia intorno alle ginocchia, e così non l’avevi raccontata mai a nessuno, nemmeno a te. Tre minuti per sentirsi svuotati, come un secchio pieno d’acqua appena rovesciato che ondeggia per la leggerezza improvvisa. Tre minuti. Sorrido. Non ci vuole davvero tanto per dire quel che è. E’ per tutto quel che resta che son necessarie troppe parole.

Annunci

6 Pensieri su &Idquo;Tre minuti.

  1. “ma se mi rimanesse solo l’oggi, dove vorrei essere, che cosa vorrei non rimanesse non detto?” ….. per me solo una cosa da dire a tutti: “ti voglio bene/I love you”.
    abbacio a te grande esploratrice dell’umana coscienza.

  2. tra esploratori ci si riconosce Lu’ 🙂 sai cosa però…che più si esplora e più ci si rende conto di quanto poco si è esplorato…a me pare proprio così…un po’ come accade per il sapere!
    ti abbraccio tanto bell’uomo.

  3. Si è vero basta pochissimo per raccontarsi… e per chiedersi cosa sarà domani…e non bisogna per forza conoscersi da una vita…basta pochissimo e uno sguardo per capirsi ed esplorarsi…per accendere la luce che è già dentro di noi….per dare una risposta a tanti perchè e rivelarci verità che forse erano già in noi….bastano pochissimi minuti e tre righe per capire quanto si ha in comune da condividere….
    ciao bellissima “esploratrice dell’umana coscienza” mi piace moltissimo e……si sei proprio tu 🙂

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...