14 Settembre.

14 Settembre 2011. Però…sarebbero stati vent'anni! Si, insomma, venti anni di matrimonio se non fosse che sono separata da sette. Mi fa un certo effetto pensarci. Non mi sarebbe affatto dispiaciuto un matrimonio lungo. E non aggiungo felice, perchè a me pare ovvio che un rapporto a due non si tira certo avanti se non è appagante. Perciò se oggi avessi davvero potuto festeggiare l'anniversario, avrebbe significato essere ancora felicemente sposata. Per me, intendo. Non credo affatto che la ricetta del buon matrimonio sia tra le mie mani!

Quel che mi piace ricordare è proprio quel giorno lì, della cerimonia. Che non tutto era andato proprio liscio, eh, tempo incerto, la bella auto scoperta allagata da una pioggia inattesa, il ricevimento caotico…forse avevamo preparato tutto troppo di fretta. Eppure…che felicità!! Niente e nessuno poteva gettare un'ombra sulla gioia distillata fine che entrambi  avevamo dentro. Ci eravamo scelti. Questo è stato il punto più importante. Scelto di sposarci? Ma no! Scelto di viverci. Punto. E' che per viverci, la cosa più semplice era sposarci. E allora lo abbiamo fatto. Senza neppure la casa pronta, vivendo per sei mesi con scatoloni al posto dei mobili.
Sono convinta che ci si possa amare profondamente, ma se non ci si sceglie…è difficile che possa tradursi in un amore felice. Che può finire…il mio è finito. Ma finchè è durato….ce lo siamo vissuto tutto, nel ben e nel male! Che pienezza, che serenità. Si può stare, anche vivere, insieme a qualcuno, amare per anni e anni e non scegliersi, di questo ne sono convinta.  Intendo dire: scelgo te per vivere me. Un'ora? Un mese? Dieci anni? Una vita? Si vedrà. Non è la durata che conta, quel che resta. Almeno…non lo è per me.

Viversi l'un l'altro, senza sotterfuggi mentali ed emotivi, senza limiti predefiniti, ma tutti da scoprire e definire, insieme.

Se cerco un giorno che sia stato davvero felice nella mia vita, senza fatiche, senza dubbi, consapevole…bene, è proprio quel giono lì.

 


 

Annunci

4 Pensieri su &Idquo;14 Settembre.

  1. Una cosa mi ha fatto sorridere, non perchè sia comica, tutt'altro. Il scegliersi. Quando lo dissi a suo tempo a chi aveva avuto attacchi di gelosia stupida e inconcludente, non solo non capì, ma ne fece una tragedia greca, con urla e offese.

    Proprio lo scegliere lui ha fatto si che passassi 21 anni della mia vita con lui, ma vai a capire cosa invece pensasse 😉

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...