Approdo.

C'è un approdo, infine. Quando molli per davvero la presa, la resistenza, e ti lasci andare. E che sia momentaneo, poco importa. Come ci si arriva, non saprei proprio dire, ma si è lì, ci si sveglia e si è lì.
Un approdo per riposare, asciugare, guardarsi, respirare.

Annunci

3 Pensieri su &Idquo;Approdo.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...