Siamo cresciuti, abbiamo sperimentato, osservato, abbiamo vissuto. Ora possiamo lasciare alle spalle i meccanismi d'amore succhiati con il latte dalle nostre madri su quei seni accarezzati dai nostri padri. Possiamo andare oltre  e provare ad ascoltare solo il nostro cuore.

[andando sul concreto, per evitare che sembri solo stile…il mio meccanismo d'amore è quello di arrivare per seconda, fondamentalmente nel momento sbagliato. Seconda di una sorella con problemi di salute, seconda anche di un fratello più piccolo, il maschietto atteso. Di fatto una primogenita per responsabilità e autonomia, e seconda nelle priorità familiari. E nella vita ho amato e amo chi mai mi ha messo al primo posto delle proprie priorità. Allontanato con diffidenza chi ha manifestato interesse troppo netto. Semplifico, ovvio. Sostanzialmente, comunque, questo è. Il cerchio si è interrotto.] 

Annunci

3 Pensieri su &Idquo;

  1. è così,e non è un'accusa. anzi, direi che è un'assunzione di responsabilità. prima non lo sapevo, non abbastanza almeno. (avrei strattonato meno, di certo…). nulla di tutto questo diminuisce la bellezza di quel che è stato ed è. 

     

     

  2. ehi… non cancello mai nulla in questo blog e non lo faccio nemmeno ora, ma presterò più attenzione nello scrivere, promesso. io e te non abbiamo bisogno di questo strumento per comunicare. non più :).

    (d'un tratto m'è sembrato tutto così intimo da sentirmi superficiale…)
     

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...