E' notte calma e centrata.

Avevo sonno e m'è passato. La bocca dello stomaco s'è contorta più volte in improvvvise preoccupazioni, ma ora sembran sopite. C'era chiasso e  s'è tutto quietato. Son arrivati pensieri tristi, e han lasciato posto alla dolcezza. Molto è possibile. Avrei una gran voglia di scrivere o forse anche solo di esser ascoltata. E sarebbero parole confuse nella concretezza del momento. Però sarebbero piccole e care. Come di un ticchettio dell'orologio a parete nella notte, che pare accarezzare me e l'aria intorno nell'ascolto.

Annunci

8 Pensieri su &Idquo;E' notte calma e centrata.

  1. Essere ascoltati è come ricevere il primo premio in un concorso di bellezza interiore. Ci sei, ti vedo, sei importante, ti invito ad entrare nella mia stanza più bella e ti ammiro semplicemente per quello che sei, per tutto il tempo che lo sei. L'ascolto è la sconfitta definitiva della solitudine. Mi piacerebbe poterti ascoltare.

  2. si può 'esistere' senza stare su facebook? no. perciò ci sono anch'io. ;-Dmi si trova cercando Pinca Palla, il profilo è la stessa immagine qui in alto nel blog.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...