Sempre 'lei'.

Lei pensò che il mondo in quel momento le stesse definitivamente crollando addosso. E se crollava, accadeva tutto per colpa sua. Si. Come sempre era stato tra loro. Tutto quel che andava male era solo e sempre stata colpa sua. Lei che si agitava, che non capiva, che pretendeva che tutto funzionasse in un modo piuttosto che un altro, lei gelosa infondatamente, lei che non è capace di comprendere le esigenze altrui. Lei che in quella calda domenica di luglio gli chiedeva di raggiungerla al mare per pranzo. Lei. Lei che quando scopre la gravità dell'accaduto se la prende con Dio chiedendo perchè non l'ha fatto capitare a lei di rompersi le gambe così. Lei che si dispera pensando che con tutti i problemi che già ha non potrà stargli accanto come vorrebbe e cioè ogni minuto del giorno e della notte. Lei che ancora oggi  perde il respiro immaginando lui disteso sul bordo strada a chiedere aiuto tra sconosciuti, con il sangue che esce a fiotti e la paura a mangiargli le budella. Lei che attende fuori dalla sala operatoria e vomita paura in bagno appena la mano di un'amica la raggiunge e può lasciarsi andare.
POi c'è ancora lei che per quanto può non molla e gli sta accanto. E vede. Vede. Vede troppo di più di quel che sa ma che non vorrebbe vedere. Vede e mette via. Tra angoscia e preoccupazione. Tra  rabbia e tenerezza. Lei. Lei che se iniziasse a tirar fuori quel che ha vissuto  finirebbe tra trecentoventiseigiorniemezzo di parlare. Lei che invece di raccontar di lui, ancora si mette al centro e racconta di lei. Perchè così è, giusto? C'è sempre lei in questa storia.
Ecco. Io questa sera inzio a pensare che forse, dico forse, lei può farsi da parte. Perchè forse, ripeto forse, non tutto è detto  dipenda da lei.
 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...