Momenti quotidiani.

"Ma secondo voi è possibile provare attrazione fortissima senza che ci sia amore?"

E’ G. che parla. La più piccolina tra noi in auto in questa corsa al mare alla una di notte. Deglutisco. E rispondo: "Certo. E’ assolutamente possibile."

"Cacchio!" fa lei, abbandonandosi  sul sedile.

Noi tre altre ci guardiamo per un attimo, silenzio…e poi di botto risate da star male. Son fatti così i momenti con gli amici. Di confidenze. Di silenzi. E di scrosci di risate irrefrenabili.

E di momenti tanto scemi da diventare magici. Come riempire il cielo blu della notte di bolle di sapone in tre in mezzo ad una via del centro cittadino. Da dove mi arrivate amici miei?

MI sento protetta questa sera. Dal mio amore dagli occhi scuri e dalle sue parole care. Da un sacerdote di periferia che mi stringe dicendo di leggere nei miei occhi una pena del cuore lontana. Mi abbraccia e mi dice "ti voglio bene". A me. Che non capisco che succedde ma mi viene il groppone in gola. Dai mie amici. Dalle parole di uno di questi scritte in una notte di maggio e donate questa sera riportate a mano su un foglietto di carta. Parole che ad ogni spazio mi rimandano immagini ed emozioni.

Buscicche 

Se hai visto gli occhi

di un bambino

quando vede oltre

le bolle di sapone

 

Se hai visto gli occhi

di un grande

quando gioca con le bolle

in mezzo alla strada

di notte

 

Se hai visto mani

premurose formare bolle

con un soffio

quasi per un miracolo

 

Allora le bolle

non saranno più

solo di sapone

e cadendo

non si romperanno invano

[Fajoulin]

 

Annunci

12 Pensieri su &Idquo;Momenti quotidiani.

  1. Ale….ecco…lo so. Sembra che le cose belle non si meritino…anzi: c’è chi le prende come dovute…e chi quasi chiederebbe scusa nel riceverle. Dolcezza mia…sarò di parte ma son convinta che solo chi se ne stupisce ‘merita’ davvero. sbaciuzzamenti e coccole.

    Lu’…ok ok, il Fagioletto è grande…ma se glielo si dice troppo poi se ne bea!
    Abbacci per te 🙂

  2. Ale….ecco…lo so. Sembra che le cose belle non si meritino…anzi: c’è chi le prende come dovute…e chi quasi chiederebbe scusa nel riceverle. Dolcezza mia…sarò di parte ma son convinta che solo chi se ne stupisce ‘merita’ davvero. sbaciuzzamenti e coccole.

    Lu’…ok ok, il Fagioletto è grande…ma se glielo si dice troppo poi se ne bea!
    Abbacci per te 🙂

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...