Quanto tempo è passato…sembra quasi di coglierne il peso ritornando in quest’angolo di vita, facendo il giro dei blog amici e scoprendo tanto da leggere. Mi s’inceppa la trasmissione dei files di tanto in tanto, quando il troppo vivere rende già superato il definire quel che è stato. Vi ho parlato di uno splendido pranzo su una veranda sul mare con due splendidi amici (ma sì, conosciuti proprio su questo blog!) che son stati qui a trovarmi qualche fine settimana fa? Di un’amica operata che m’ha fatto venire una strizza quando l’ho vista riprendersi dall’anestesia? E del seminario organizzato in un paese fuori città con amici clown veneti la settimana scorsa ( i famosi ponti che le parole sanno creare!)? Mamma mia…ricordo ancora il giro delle ‘presidenti’ alle tre di notte per le stanze a far cagnara e il cascare (letteralmente) dal ridere su un mucchio di scarpe puzzolenti lasciate all’ingresso di una stanza! E della meditazione all’alba ancora addormentata? E del bisogno di un abbraccio, solo quello e di quell’unica persona, che ti fa capire più di mille desideri e vibrazioni? Ohè…non vi ho parlato di niente, insomma!!

Neppure ho detto che da una settimana cerco un carnet di assegni ben conservato in casa prima delle vacanze estive. Ho rivoltato tutto. Cassetti compresi. Tra un detestarmi per il mio solito caos (mentale e concreto), un immaginare denuncia di smarrimento con relative perdite di tempo e giri vari, mi son giocata senza rendermi conto l’ultima carta: una preghiera! Cinque minuti dopo l’illuminazione: il carnet è ora tra le mie mani. Qualcuno, se c’è, con me si diverte. E non da oggi.

Allora un bacio a tutti. A ParoleDiPane prima fra tutti, che è appena arrivata in questo mondo blog. E poi alla mia preferita Quero. Che non ho risposto al suo sms (sempre perchè il tempo mi scorre e il dopo diventa troppo tardi), ma che ho sempre nei mie pensieri. ;-D

 

Annunci

24 Pensieri su &Idquo;

  1. A volte la vita ti prende e non puoi fare altro che seguirla…
    Mi ero preoccupata per la lunga assenza…in genere non mi piace rompere, volevo essere sicura che stessi bene 🙂
    Ora che lo so, mi posso incazzare con te…brutta razza di carogna!! :@
    Fatto… ora posso abbracciarti 😀

    Bacio grande e contenta che in tutto questo tempo, tu sia stata impegnata in qualcosa che ti ha gratificata :*

  2. Oh il giro delle presidenti era assolutamente necessario! dovevano controllare che ci fossero tutti i corsisti! non si sarebbero mai perdonate se si fossero perse per strada qualcuno! il problema più che altro è che alla fine ce n’era uno in più…perchè una delle presidenti era contemporaneamente dentro al sacco a pelo e schiantata dal ridere sul mucchio di scarpe puzzolenti.
    Quella risata, fatta di pancia, e i tuoi occhi in quel momento, me li tengo nel cuore, come un dono prezioso. Mi prendo il bacio, lo metto in tasca e ricambio con un sorriso…tutto per te.

  3. Oldie che mugugni??

    Anna….ahahahaahahahah…giuro…mi sento male solo al ricordare!! Dormito solo tre ore…ma recuperate tante di quelle risate da starci bene per un anno! Ora telefono al cuoco e mi faccio preparare un pacco con tutti i liquorini che m’ha fatto bere…e assaggia questo…e un goccino di quello…e quest’altro pure…..e quello alle giuggiole? Ce lo vogliamo scordare? e le danze sul cubo sotto le stelle? no…basta….mi fa male la pancia!!! ;-D

  4. Old…è difficile non notare quel sedere tondo…quei pantaloni calati…la tua presenza impegnativa…soprattutto se ci si trova sotto… 😛

    Rompere è sempre un piacere pli 😉
    In effetti non ho fatto nulla…era l’unico modo per farti capire che c’ero, in qualche modo 🙂 felice che non servisse 😀
    Buona giornata, scompigliata :*

  5. Meno male si cambia rotta… tutto quel dolciame mi aveva fatto salire gli zuccheri, provocato la nausea e rischio diabete…
    Ehhh quanto mi manca Lilli’sticazzi…
    Non ci sono più le sticazziste di una volta!
    🙂

  6. Ragazzi/e ho fattto casini con la adsl e anche fatto un programmino con le priorità: lavoro al primo posto (ehm…bugia…al secondo!).

    OLDIE sei un gelosone incredibile!! Ma non parlo di te e della tua metà nel pranzo sul mare?? grrr…

    NICK ahahaha…aspetta che ne preparo un altro e te lo dedico e ci metto pure le roselline e i cuoricini che luciccano! E’ che quando mi girano ora vado a fare un giro da sola invece di scrivere. O forse è che mi girano meno ;)) (miele….miele a barili!)

    ALE tantissimi baci per te :-***

    e FIORE sai che mi è ricapitata tra le mani la tua poesia dei primi dell’anno? Bella bella. Dolcissimo ricordo. Ora che i ricordi mi fan tepore e sorriso. 🙂

    PRALINUCCIA ahahaha…insieme saremmo una forza…caotica!!

    QUERO tesorino mio, che ti piacesse rompere s’era capito qua e là che ti fosse un piacere! ;-D

    APINA olalì olalà…chew voglia di ballare…

    Annuccia ecco, insegna le buone maniere a questo signorino screanzato che gira pure senza slip!

  7. Avevo lasciato un commento qui.
    Mi lamentavo con Pli. e dicevo: “cara PLI…stai cercando di rovinarmi la piazza?????”
    Anna… voi mangiate e io faccio lo sguattero? Questa casa non è un albergo!!!

  8. passo e getto uno sguardo…non distratto no…c’è affetto muto, di quello che non si dice…ops!…l’ho detto…magia magia…i pensieri a volte diventano di polvere.
    Vabè…che resti almeno l’orma.

    Ciao Lì

    un inchino…

    il solito black♠

  9. ogni tanto torno qui. sai pli? quando mi accade di sentirmi triste o malinconica, o semplicemente stanca, poi gironzolo tra i blog. e tornare qui mi riporta indietro a quella serata ed al tuo viso, al tuo sorriso incantevole a quei due occhi così forti tenaci e ancora pieni di cose da dire. me lo ricordo bene, lo dico ora che è passato del tempo, di tutte tu fosti quella che più mi colpì insieme a Samy, l’unica con lei che non ho avuto il tempo e il modo di coltivare. e mi piace sempre tornare ogni tanto..
    p.s. stordita anche tu? alla fine il carnet l’hai ritrovato. io a volte cerco in giro per casa gli occhiali e dopo ore scopro di averli sulla testa :$ 🙂

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...