Rientro.

E si ritorna. Il blog è l’ultimo passo del rientro dalle vacanze, del rimpossessarsi della propria casa, del riprendere il lavoro, riaggiustare i ritmi, raccordare i propri tempi con quelli della quotidianità pressante.
Ho avuto del bel tempo. Bei posti. Bella gente. Cari amici. Cibo buono e gran buon vino. Un compagno curioso, disponibile, premuroso più che mai. Un’armonia accompagnata dallo stupore nel scoprirla, giorno per giorno. Confidenze pesanti, come di valigie piene d’abiti, che il poggiar per terra fa sospirare di sollievo immediato, salvo poi nel riprendere il passo sentirsi ancora un po’ più nudi, esposti (che le parole si sa posson essere riempimento dell’anima o anche solo dello spazio-tempo impiegati per esprimerle). Passaggi densi, di notizie che non si sarebbero volute ascoltare, di speranze spiaccicate alla realtà delle cose (e non importa qua esser più chiara che è cosa intima e non mia). Insomma…ciò a cui da sempre ambisco: condivisione. E c’è stata. Abbiamo poi discusso a due passi da casa argomentando su alcuni interventi di Veneziani alla radio di politica economica….ma vabbè…la perfezione non mi è di casa, che ci posso fare?
Ora mi metto a levar via un po’ di polvere dalla scrivania, che dai pensieri inizio a farlo già da qualche giorno.
E voi, passanti deliziosi in questo angolo web, come siete stati? Che vi è rimasto di questo agosto variabile? Vorrei mi donaste una sensazione, quella che vi è rimasta negli occhi o sulla pelle. Vorrei mi donaste un senso, il vostro, allo scorrere di questi giorni.
Se vi va. 🙂 
 
 
Annunci

25 Pensieri su &Idquo;Rientro.

  1. ma sono stato bene, ho visto una bella città, una bella vacanza al mare, insomma le solite cose…
    ci vediamo al Cuga, stanotte alle 21, baby, al solito posto, che ho voglia di riabbracciarti. Porta anche le altre due sfittinzie, baby
    il pescegatto

  2. SEI TORNATAAAAAAAAAAAAAAAA!!!
    😀

    Ecco che non so che dire….leggendoti da me mi sono commossa ( ti odio per questo), ora devo rifarmi il trucco.
    Che dire…io sono stata benissimo ( senza te), ho scritto un sacco…ho conosciuto gente nuova e interessante…insomma, normale fino ad un pomeriggio di pioggia 🙂
    Quando ho incortrato una bellissima persona 😀
    Tanto lo sapevo già che eri così…non sono brava a parlare di cose mie così, in pubblico..ma una cosa la devo dire: sei esattamente come sentivo dovevi essere..
    Pensa che quando sorridevi guardavo se vedevo il dente che mancava 😀 per trovarti almeno un difetto… e poi, quando ci siamo lasciate ho camminato all’indietro per permettermi di vederti fino a dove arrivava la vista e, quell’abbraccio m’è rimasto nel cuore.
    Grazie del regalo che m’hai fatto :*

    Basta così, ora si ritorna normali…mica penserai di rammollirmi solo perchè sei: bellissima, simpaticissima, dolcissima, magrissima, ricciutissima!
    Devo fartela pagare in qualche modo!

    Un abbraccio :*

  3. ciao! bentornata!
    che cosa magnifica la condivisione!
    i miei giorni sono stati proprio ok.
    ho negli occhi e nel cuore molte immagini di volti nuovi divenuti familiari e luoghi sconosciuti, ora un po’ meno.
    ma ora che fatica riprendere…
    penso che ci vorra’ fino a novembre inoltrato…
    ciao e bentornata!

  4. Ciao Quero! Come stai? Non devi dire ricciutissima a Bagliaccia perché si deprime: vuol dire che non si è stirata bene la frangia. E neanche magrissima: ha preso qualcosa nel viaggio (ih, ih,ih…) Il resto ci può stare…

  5. Ciao anonimo! (?)
    Sei chi penso?
    Se si..beh… non so che dire…(ahahahaha)
    Io sto bene, ma se mi dici che ha messo su almeno un paio di kg, sto ancora meglio 😛
    Ok..levo ricciutissima, ma pioveva..ergo, anche la pettinatura migliore va a farsi friggere!
    Bacione G. 😉

  6. bentornata! il mio agosto è andato discretamente bene.. ho approfittato del poco da fare al lavoro per giracchiare un po’ per blog.. adesso però.. è il mio turnoooo!!!!!! lunedì vado in ferie! 🙂

  7. pescegatto del tramonto:
    aspetta che io scarichi le foto di ieri sera e ti sbatto subito qui sul blog con le tue pose plastiche baby! ;-D

    quero:
    ehi!A leggerti quasi mi vien voglia di conoscermi…mi presenti a me stessa? 😉
    Chiaramo subito o mi ritrovo il blog pieno di curiosi: sapete come son le donne quando si piacciono…si dicon cose carine…ed io e la quero ci siam piaciute moltissimo!!! 😀

    anonimo:
    Il resto ci può stare??? Ma tu da che parte stai?Il resto ci sta eccome!!
    (ho il nemico in casa!)
    :-*
    quero:
    ma leggi con chi ho a che fare?
    (tutti narcisi ‘sti uomini, a non parlar di loro fanno gli ironici su di noi!!)

    Fiore:
    perturbabilità?
    a me del fine agosto!
    Abbraccio doppio Fiore bella 🙂

    Milit:
    oh che meraviglia le vacanze in settembre! Un sogno per me. Allora ti auguro tanto buon tempo 🙂

  8. io ho la fortuna di poter sciegliere e da due anni le faccio a settembre, anche se ho fatto qualche giorno anche a luglio.. è sempre andata bene con il tempo. in spiaggia con pochissima gente, senza la massa di bagnanti ed il rischio di perdere di vista i pargoli.. molto più rilassante! 🙂

  9. Wirlich Wilkommen 😀
    Il mio agosto è stato come il luglio e il giugno, solo che col Ferragosto e meno stranieri al ristorante di mezzo.
    Pensavo non riuscissi a resuscitare, e invece.. voilà, rispuntata per caso in una mattina fresca di fine agostino.

    Un mattiniero abbraccio (con le pattine ancora ai piedi).. 🙂

  10. Vacanze movimentate le mie…

    Chilometri di asfalto cavalcando la moto e le emozioni.

    Giorni di gioia, di rabbia, di tristezza e ancora di gioia.

    Dubbi, tanti.
    E alla fine risposte. Pesanti come il granito alcune, impalpabili come il talco altre.
    Entrambe figlie comunque della roccia che mi porto dentro.

    E che forse qualcuno ha iniziato a sbriciolare.

  11. Nick:
    Dani com’è bello leggerti in questo commento…sei proprio tu, l’amico mio, quello del fuori blog! 🙂
    Felice tanto per te, lascia che la roccia si sbricioli e abbi cura che la mano pronta a cogliere quelle briciole si senta amata…sarà più amorevole la sua cura.
    Ti sorrido.

    Ros:
    a volte mi vien da scrivere come un fiume piena, delle altre mi mancano proprio le parole. Non i pensieri ahimè, che son sempre troppi e indisciplinati! ;-D

    Apina:
    sto dalla tua parte, pur non volendo, e non riesco ad essere diversa. Ho acquistato un libro solo per il suo titolo: “per risplendere devi bruciare”. E non è una scelta per alcuni di noi….amaramente una condizione.
    ps. però tu risplendi comunque ;))

    Milit:
    arghh…infierisci??? ;-D
    E’ tutta un’altra cosa, soprattutto se si va al mare. C’è una quiete, una luce che sembrano permeare il tempo di nuovi ritmi, di leggerezza.
    Oh insomma…ti invidio, ecco! 🙂

  12. Per risplendere devi bruciare..
    come quando accendi un fiammifero? quella fiamma improvvisa 🙂
    E’ vero si tratta di quiete e tempesta insieme, e pero’..
    e pero’.
    Ps. Ti sei mai specchiata quando sorridi tu? Da quelle poche foto che ho visto rischi l’abbaglio, altro che splendere. :))))

  13. ciao rugiada tanto morfeo nei miei giorni di ferie e un po’ di velata tristezza ;Ferragosto in solitudine a letto con un virus per niente simpatico per non farci mancare niente e poi la casa tutta per me che meraviglia!!!non e’ andata poi cosi’ male,mi sono sicuramente riposata ed e’ stato bello vivermi sola!mi sei mancata e lo sai ora non ridere che ti leggo nel pensiero mentre leggi:)certo che se le serate fossero cosi piacevoli come quelle di ieri ci metto la firma ciao dal tuo raggio di sole

  14. Raggio di sole 😉
    ti son mancata…eheh..ok…sorvoliamo qua che ho una cotica di porcetto rimasta tra i denti!! Senti:mi servono le tue foto (ammetto:dieci volte meglio delle mie!) delle pose plastiche con fagioletto che ci faccio un post_ino!
    E poi…e poi quando sto con voi mi sembra proprio di ritornare bambina accanto a mia nonna ( e ti spiego a voce meglio).
    ps: t’è piaciuta la luce? ;-D

    Ale:
    qui tesorina urge convochescion: che mi chiudi il blog????

    Quero:
    ahahah…m’ero portata le ricariche d’energia delle centrali eoliche dell’isola!
    Comunque, è non una battuta, splendo solo quando mi sento a mio agio e in sintonia :)).

    Apina:
    e insomma…c’è vita e vita!
    ps: ma vi siete messe d’accordo te e quero??Ragazze non posso mica pagarvi il caffè per un anno!!
    :-**

  15. In parte lo sai già, sei passata ed hai letto. Cosa mi è rimasto? Il desiderio di entrare nell’entroterra e percepire fino in fondo le ragioni di quel mistero che è la tua terra.
    Altre cose mi sono rimaste, segni che resteranno indelebili nella mia mente, ma non riguardano la Sardegna ma la mia vita.

    Ti abbraccio e ben tornata.

    Black

  16. **quero
    cipollina?? Almeno sarò di quelle alla peperlizia? 😀
    sbacissimo!

    **CrocD
    buondì seduttore! perchè tanta natura? (pli_curiosa!)

    **Apepam
    sottinteso!

    ** Black
    Grazie per quel tuo sguardo non ovvio. Mi ha affascinato leggerti :).
    Un abbraccio a te bella 🙂

    ** 3c273
    Speriamo tenga il bel tempo, ho tanta voglia di mare!
    🙂

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...